Ogni ora, anzi, ogni istante custodiamo gelosamente con la massima attenzione il nostro cuore dai pensieri che oscurano lo specchio della nostra anima, nel quale si imprime e si riflette Gesù Cristo, sapienza e potenza del Padre (cfr. 1Cor.1,24). E incessantemente cerchiamo dentro il nostro cuore il regno dei cieli, il granello di senape, la perla e il lievito (cfr. Mt.6,33; Lc.13,19; Mt.13,33.45) […] Appunto per questo il Signore nostro Gesù Cristo diceva: “Il regno di Dio è dentro di voi” (Lc.17,21), rendendo manifesto che la divinità dimora dentro il nostro cuore.

(Filoteo Sinaita – Filocalìa – dai 40 capitoli sulla sobrietà, cap. 23)

Custodire il cuore dai pensieri ultima modifica: 2016-07-02T15:00:55+00:00 da Alberto Nicelli (Modesto)