Niente è così tanto gradito a Dio,” – come dice San Giovanni Crisostomo –  “quanto una vita che sia di beneficio per tutti“. È per questo che ci è stato dato il dono della parola, delle mani, della forza del corpo, della mente e della conoscenza: affinché li impieghiamo per la nostra salvezza e per il servizio al prossimo.

San Luca di Crimea, Taumaturgo (1877-1961)

I doni ricevuti ultima modifica: 2017-04-12T18:42:29+00:00 da Alberto Nicelli (Modesto)