Un cuore totalmente estraneo alle immagini, genererà dentro di sé‚ improvvisi pensieri, divini e misteriosi. Allo stesso modo, balzano i pesci e saltano i delfini nel mare tranquillo quando il mare è sollevato dal vento leggero, così l’abisso del cuore dallo Spirito Santo, poiché «siete figli, Dio ha mandato lo spirito del Figlio suo nei vostri cuori, gridando: “Abba, Padre”»

(Esichio Presbitero – Filocalìa)

L’abisso del cuore ultima modifica: 2016-08-17T20:37:56+00:00 da Alberto Nicelli (Modesto)