Coloro che praticano il combattimento interiore dello spirito con tutto lo zelo possibile devono scegliersi occupazioni spirituali convenienti traendole dalle Sacre Scritture e applicarle al loro spirito proprio come unguenti medicamentosi. […] Fin dall’alba occorre stare all’erta davanti alle porte del cuore con risolutezza e tenacia costante, conservando scrupolosamente il ricordo di Dio e la preghiera incessante di Gesù nell’anima.

(Filoteo Sinaita – Filocalìa – dai 40 capitoli sulla sobrietà, cap. 2)

Combattere con zelo ultima modifica: 2016-07-02T09:40:04+00:00 da Alberto Nicelli (Modesto)