Sì, Dio ha creato l’uomo per l’immortalità; lo fece a immagine della propria natura. Ma la morte è entrata nel mondo per invidia del diavolo; e ne fanno esperienza coloro che gli appartengono.

(Sapienza 2, 23–24)

Le anime dei giusti, invece, sono nelle mani di Dio, nessun tormento li toccherà.
Agli occhi degli stolti parve che morissero, la loro fine fu ritenuta una sciagura,
la loro partenza da noi una rovina, ma essi sono nella pace.

(Sapienza 3, 1–3)

La morte è entrata nel mondo ultima modifica: 2017-02-11T14:34:33+00:00 da Alberto Nicelli (Modesto)