La Chiesa vuole che, come nella Pentecoste si è verificata la piena illuminazione degli Apostoli con la discesa dello Spirito Santo, lo stesso evento si ripeta in ogni suo membro fedele ad un dato momento del proprio cammino spirituale. […] Il giorno di Pentecoste gli Apostoli non hanno acquisito soltanto una illuminazione piena, ma sono altresì pervenuti alla divinizzazione. Essendo dunque la Pentecoste il modello del perfezionamento spirituale dell’uomo, la destinazione di ogni cristiano è quella di giungere alla divinizzazione. Per questo motivo dalla festa di Pentecoste passiamo subito alla festa di Tutti i Santi, nella quale celebriamo la memoria di tutti i Santi divinizzati della Chiesa, che siamo chiamati a imitare.

(P. Giovanni Romanidis, Chi è Dio? Chi è ‘uomo? Lezioni di teologia sperimentale, Asterios Editore)

La Pentecoste ultima modifica: 2016-07-03T01:29:05+00:00 da Alberto Nicelli (Modesto)