Figlio, se ti presenti per servire il Signore,
prepàrati alla tentazione.

Abbi un cuore retto e sii costante ,
non ti smarrire nel tempo della prova.
Stai unito a Lui senza separartene,
perché tu sia esaltato nei tuoi ultimi giorni.

Accetta quanto ti capita
e sii paziente nelle vicende dolorose,
perché l’oro si prova con il fuoco
e gli uomini ben accetti nel crogiuolo del dolore.

Nelle malattie e nella povertà confida in Lui.
Affìdati a Lui ed Egli ti aiuterà,
raddrizza le tue vie e spera in Lui.

Siracide (2, 1-6)

L’oro si prova col fuoco ultima modifica: 2017-02-14T20:06:28+00:00 da Alberto Nicelli (Modesto)